Guanciale di Nero d’Aspromonte

 33,00 66,00

Svuota

Il nero d’Aspromonte è il maiale autoctono dell’appennino meridionale calabrese, libero di pascolare allo stato brado per almeno due anni nel suo habitat di origine, l’Aspromonte, dove la natura dei boschi è impervia e incontaminata.
Si nutre liberamente di ghiande, castagne, radici, tuberi, funghi e degli altri frutti del sottobosco.
Aromatizzato con sale, pepe, aceto e aglio pestato è perfetto da utilizzare in cucina.

  • Stagionatura: 3 mesi
  • Ingredienti: Carne di suino, sale, pepe, aglio.